CUGNO CASE VECCHIE

Oltre 4000 anni di storia

Il sito archeologico di contrada Cugno Case Vecchie è ubicato nel territorio di Noto (SR), nell’ex feudo Alfano, a circa 2,5 km a nord-ovest del moderno centro abitato di Canicattini Bagni (SR).

Esso si caratterizza per la presenza di importanti testimonianze di frequentazione umana che vanno dal Bronzo Antico fino all’epoca contemporanea. Si tratta di un altopiano, posto a circa 380 m s.l.m., circondato da piccoli canyon, all’interno del quale si conservano strutture ipogee, sia funerarie che abitative, che hanno contribuito a rendere straordinario l’impatto paesistico del sito.

La significativa e cospicua disponibilità di risorse naturali e fonti idriche ha incentivato, sin dalla preistoria, lo sfruttamento di questo territorio e lo sviluppo di insediamenti e attività produttive. L’area, già nota agli inizi del XX secolo, fu oggetto di prime, sommarie, descrizioni negli anni ’70, in riferimento a due tombe a forno databili al Bronzo Antico. Solo recentemente, tale territorio è stato oggetto di indagini a carattere topografico.