FUMETTO

fumetto plinio

Cugno Case Vecchie è stato anche il sito che ha ispirato la creazione del fumetto Plinio. Storia naturale di Cugno Case Vecchie (Noto, SR). Tale prodotto si inserisce pienamente nella strategia adottata dal team dell’associazione, orientata verso una comunicazione culturale efficace, multiforme e declinata secondo le diverse categorie di utenti.

Plinio è un giovane naturalista che ama passeggiare, nuotare, immergersi, volare ma soprattutto leggere la natura. Ogni dettaglio, forma e presenza diventano, per Plinio, un indizio e una chiave di lettura per la comprensione degli eventi naturali passati e presenti.

Le informazioni provenienti dal passato si devono allo studio delle rocce; in particolare alcune di queste rocce sono caratterizzate dalla presenza di fossili che permettono di datare le formazioni rocciose che li contengono e risalire agli ambienti in cui esse si sono formate. E proprio i fossili ci dicono che l’area attualmente occupata dalla Sicilia, nell’intervallo temporale fra i 260 milioni e i 6,5 milioni di anni era caratterizzata da un dominio marino. Solo dopo i 6,6 milioni di anni cominciarono ad emergere porzioni di territori sempre più vaste. Il nostro racconto inizia quando la Sicilia era il fondo di un mare e in parte ancora in soluzione nell’acqua di mare.

Le scienze, a partire da quelle naturali, biologiche e geologiche, dovrebbero aprirsi a un dialogo con il grande pubblico e a buon ragione il fumetto, come genere letterario, potrebbe diventare uno dei veicoli elettivi per la diffusione di una coscienza ecologica verso la natura sempre più cagionevole e aggredita ferocemente dal genere umano.

Il fumetto vuole essere un mezzo per avvicinare chiunque alle tematiche naturalistiche ed è stato ispirato da un progetto del Consiglio Nazionale delle Ricerche dal nome Comics & Science il quale propone una divulgazione scientifica, a fumetti, dei principali temi delle Scienze fisiche e matematiche.