ESCURSIONI

Le uscite didattiche proposte hanno carattere multidisciplinare (archeologia, geologia, artigianato, etc.) e prevedono, dopo un breve ciclo di lezioni frontali in aula, la visita presso un museo o un sito archeologico del territorio ibleo, spesso associata a un’altra attività in collaborazione con aziende o enti locali.


  Case Vecchie (Noto, SR)

  • Itinerario preistorico: alla scoperta delle monumentali tombe dell’Età del Bronzo, per conoscere riti e misteri degli uomini vissuti in epoche antichissime.
  • Itinerario medievale: fra chiese, ipogei funerari, concerie e palmenti scavati nella roccia, alla scoperta dei gruppi religiosi, della società e dei mestieri che caratterizzavano il Medioevo rupestre ibleo.

Bibbinello (Noto, SR)

Fulcro della visita è una grande chiesa di età medievale, interamente scavata nella roccia e posta a dominio di una suggestiva cava nella quale scorre il torrente Bibbinello, affluente del fiume Anapo. Percorreremo poi un sentiero, totalmente immersi nella natura, fino a giungere alle sue fresche sorgenti.


Cozzo Guardiole (Noto, SR)

Itinerario alla scoperta delle piccole catacombe di età tardoantica, per comprendere l’architettura delle sepolture scavate nella roccia, i rituali funerari e le particolarità del culto dei morti fra i primi Cristiani delle campagne iblee.


Noto Antica

Passeggiata nella suggestiva “città-fantasma” per ammirare le vestigia dei suoi monumenti e capire cosa sia successo dopo il tragico terremoto del 1693 che distrusse tutta la Sicilia sud-orientale, fermandone il tempo e la storia.


Pantalica

Fra laghetti di acqua cristallina e chiese rupestri immersi nel verde della natura iblea, andremo alla scoperta del meraviglioso sito Unesco che, proprio come un alveare, ha le pareti rocciose costellate da numerosissime tombe a grotticella artificiale.


…queste sono solo alcune delle nostre tante proposte escursionistiche: è possibile effettuare visite guidate in tanti altri siti archeologici e naturalistici degli Iblei, modulate sulla base dell’età degli studenti coinvolti e del percorso didattico stabilito con i docenti.

(il singolo modulo didattico è pensato per 15 ore totali: 10 ore lezioni frontali + 5 ore escursione)