CHI SIAMO

TEAM

Antonino Cannata

Archeologo - Fondatore e mente creativa del team, cura i rapporti con l’esterno e coordina l’intera macchina organizzativa. Ha condotto diversi studi, molti dei quali editi, sul territorio etneo e soprattutto su quello dell’altopiano ibleo, analizzando evidenze monumentali e materiali di contesti urbani e rurali come le tombe monumentali preistoriche, l’ipogeo ebraico di Cugno Case Vecchie e il quartiere artigianale di Santa Lucia a Siracusa. Attualmente è docente di materie umanistiche presso un Istituto d’Istruzione superiore.

Claudia Pantellaro

Archeologa - Archeologa specializzata e dottoranda in Scienze per il patrimonio e la produzione culturale presso l’Università di Catania. Ha preso parte a progetti di ricerca sulla ceramica romana nonché di studio e valorizzazione di alcuni contesti monumentali romani di Catania con incarichi presso l’Istituto di Scienze per il Patrimonio Culturale (ISPC) del CNR. Sostiene fortemente l’idea di un’Archeologia sempre più condivisa e vicino alla gente. È uno dei fondatori del Centro Studi e ne cura la comunicazione.

Salvatore Russo

3d Survey Specialist - Tecnico esperto nella digitalizzazione del patrimonio storico culturale tramite tecniche topografiche, tecnologia 3D Laser Scanner e processi SfM. Appassionato di fotografia e comunicazione della memoria immateriale è tra i fondatori nonché vicepresidente del centro studi. Ha lavorato con l'Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale (ISPC) del CNR di Catania all'interno del Laboratorio di Archeologia Immersiva e Multimedia. Attualmente si occupa di topografia e rilievo in qualità di geometra topografo con studio tecnico a Floridia..

Stefano Scaravilli

Archeologo - Archeologo specializzato presso l’Università degli Studi di Catania. Membro permanente e collaboratore scientifico della missione archeologica italiana a Nea Paphos (Cipro), ha partecipato a varie missioni archeologiche in Italia e all’estero e pubblicato numerosi articoli scientifici dedicati a differenti tematiche, con particolare riferimento alla ceramica antica e all’archeologia rupestre.

Valeria Platania

Archeologa - Laureata in Lettere classiche con indirizzo Archeologico, specializzata in Beni Archeologici, da un ventennio è membro dello staff scientifico della Missione Italiana dell’Università di Catania a Nea Pafos, Cipro, oltre ad aver partecipato a scavi in Turchia e in Sicilia. Conduce studi nel campo della ceramica e della suppellettile vitrea antica. Abilitata in Lettere Classiche, attualmente insegna nella scuola superiore di I grado e conduce laboratori di archeologia e tecnologie applicate ai beni culturali per studenti.

Salvatrice Pantano

Archeologa - Archeologa e subacquea freelance ed accompagnatrice turistica. Ha preso parte a diversi scavi archeologici e attualmente è una delle coordinatrici dello scavo dell’antica città di Aquinum in provincia di Frosinone. Lavorando spesso fuori sede, contribuisce nel suo piccolo a sostenere la macchina organizzativa del centro studi.

Luca Aprile

Naturalista - Insegnante di Matematica e Scienze di Scuola media.  Da sempre appassionato di fumetti, da autodidatta si è cimentato nelle prime realizzazioni di cui cura ed elabora, visto il particolare interesse per la storia, anche i testi.

Livio Idà

aaaa

Eduardo Arioti

Graphic designer - Classe 1989, dopo il liceo classico a Siracusa si sposta a Milano per studiare grafica; da sempre innamorato della Sicilia sopratutto della sua storia, fotografo per passione, camminatore, instancabile fuoristradista e sempre in cerca d’avventura. Oggi studia Beni Culturali all’Università di Catania e lavora nel siracusano come grafico e web master.

Santino Alessandro Cugno

Archeologo - Funzionario Archeologo presso il Parco Archeologico dell’Appia Antica di Roma (MIBACT) e responsabile del Parco Archeologico delle Tombe di Via Latina. Specialista in Archeologia Tardoantica e Medievale, si occupa dello studio degli insediamenti rupestri della Sicilia sud-orientale e dell’Italia Meridionale e della Topografia antica di Roma e dell’Altopiano Ibleo. Ha partecipato a vari scavi e ricognizioni archeologiche e ha pubblicato monografie e numerosi articoli scientifici dedicati a differenti tematiche, con particolare riferimento alla topografia antica, all’archeologia del paesaggio, all’archeologia rupestre, alla storia dell’archeologia e alla museologia.

Massimiliano Ozzo

Dottore avvocato ed esperto in diritto amministrativo e dei beni culturali. Interessato alla salvaguardia ed alla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico del territorio ibleo. Escursionista e speleologo per passione. Cura gli interessi del centro studi con riferimento ai rapporti con gli enti locali ed associazioni. Attualmente insegnante di scuola primaria.